Niente farmacia per la e-cig
Vietata la sigaretta elettronica sui mezzi pubblici
Allarme Grenpeace. Erbe cinesi: elisir di salute o cocktail di pesticidi?

A partire dal 15 dicembre sarà vietato fumare la sigaretta elettronicia sui mezzzi pubblici.

I viaggiatori che si recano in Svizzera dovranno spegnere la loro sigaretta elettronica sui mezzi pubblici pubblico svizzero. Dal 15 dicembre 2013 non si potrà usare questo apparecchio in autobus, treni e tram in tutto il territorio elvetico Roger Bauman, portavoce per l’associazione del trasporto pubblico, ha confermato il 12 novembre 2013 che, come le sigarette e la cannabis, è vietato fumare sigarette nel trasporto pubblico svizzero, del 15 dicembre .

Questa decisione è stata presa anche perché i controllori avevano difficoltà a distinguere tra sigarette tradizionali ed elettroniche. I passeggeri che non rispettano il divieto dovranno pagare 25 SFR.